burattini

CONFLITTI, RETICENZA E DANNI ALL’ITALIA: LE MOTIVAZIONI DI TRANI (DOCUMENTO ESCLUSIVO)

Conflitti di interessi, atteggiamenti reticenti da parte dei testi, “intrecci tra Tesoro, agenzie di rating e banche d’affari” e riconoscimento di pregiudizio ai danni dell’Italia sono alcuni degli elementi critici che il Tribunale di Trani ha messo nero su bianco nelle motivazioni appena depositate relative alla sentenza del 30 Marzo 2017 contro Standard&Poor’s per manipolazione…

tre statue di fronte all'entrata della banca

MERCATO LIBERO… DI MANIPOLARE. TRANI ATTACCA ANCORA

Il cosiddetto “neoliberismo” non ha nulla di “libero” neppure nei meccanismi di mercato, che pure una certa tradizione di libero mercato vorrebbero regolati dal naturale incontro tra domanda ed offerta. I mercati di oggi, soprattutto quelli strettamente finanziari, soggiacciono a svariate forme di manipolazione perpetrata sia intenzionalmente da influenti intermediari finanziari che meccanicamente per il…

IL CSM INDAGHERA’ RUGGIERO: HANNO PAURA

Dunque hanno paura. Anche ai non esperti risulta evidente che il dispositivo della sentenza di Trani che ha assolto in primo grado i funzionari di Standard&Poor’s perché “il fatto non costituisce reato” è robusto quanto una vetrina di cristallo. Ecco allora che ieri il consigliere del Csm Pierantonio Zanettin ha annunciato che Lunedi chiederà al…

LA PROCURA DI TRANI GRAFFIA LA CITY DI LONDRA

Dopo quasi 9 ore di requisitoria interrotta solo da un paio di brevi pause-caffè Michele Ruggiero, il coraggioso Pubblico Ministero che ha processato Fitch e Standard&Poor’s, appariva come un faro che aveva appena illuminato una porzione di mare buio e tempestoso, rivelandone inquietanti verità. Non è stata una requisitoria come altre perché si è spinta…