AUGURIO ESTIVO

Talvolta ci sembra che tutto scorra senza che nulla accada. Ciò accade perchè siamo assenti…

Cerchiamo frammenti di verità nei meandri di un passato che non c’è più e ci lasciamo cullare da un futuro che non c’è mai stato.

Pensiamo di essere padroni del nostro tempo, ci sentiamo liberi e pensiamo perfino di poter “agire”, ma nei rari istanti di onestà verso noi stessi ci accorgiamo di essere solo preda di pensieri compulsivi, sempre proni a re-agire a ciò su cui nulla possiamo.

E’ la tragedia dell’uomo moderno, partito per dominare la tecnica e finito imprigionato nei profili anonimi di una banca dati, carne da macello per i guru di internet. Un essere vanitoso sempre intento a cambiare il mondo, che non si accorge quasi mai che è il mondo ad aver cambiato lui.

Eppure la soluzione è a portata di mano, forse troppo maledettamente vicina per essere notata… Tale è il tempo Presente, l’unica dimensione nella quale tutto può ancora accadere, l’unico istante nel quale la nostra Volontà è ancora sovrana.

E’ nel presente che esplode l’audacia, il bisogno di conoscere, di combattere, di amare, di cadere e rialzarsi con lo stesso sorriso e con lo stesso distacco proprio di chi ha rimosso ogni ansia, di chi ha compreso che il proprio tramonto è la condizione necessaria per costruire la nuova alba…

E’ la Natura stessa ad insegnarcelo se solo abbiamo orecchi per ascoltarla.

Non fuggiamo, restiamo presenti…e questa notte prestiamole attenzione salutando degnamente l’arrivo dell’Estate!

Buon solstizio e buona estate a tutti!

Alberto Micalizzi

6 pensieri su “AUGURIO ESTIVO

  1. Micalizzi buona sera
    stavo pensando sul fatto che molti cittadini italiani come me hanno dei piccoli risparmi in banca sui quali non viene riconosciuto alcun interesse e se non qualche spesa per la loro gestioine contabile e se non fosse possibile invece affidare il deposito degli stessi tramite uno sportello pubblico per sopperire alle necessità di liquidità dello stato con l’obbiettivo di ridurre il suo fabbisogno e il sottostare alle forche del rating. Io mi accontenterei degli stessi interessi che oggi mi offre la mia banca, cioè quasi nulla. Mentre chiederei allo stato di migliorare i servizi che offre ai cittadini con l’utilizzo del risparmio sugli interessi che deve annualmente pagare con cct e bot. La considererei una buona contropartita.
    Non Conosco l’ammontare presunto dei risparmiatori italiani, quelli piccoli, ma credo che l’effetto non sarebbe trascurabile; sono sicuro che se spiegato bene molti cittadini sarebbero ben disposti.
    Orano

    Mi piace

  2. Grazie professore Alberto Micalizzi, le sue interviste e le sue spiegazioni dovrebbero andare a reti unificate sulla rai e Mediaset, complimenti e buona estate.

    Mi piace

  3. Caro Alberto,
    riflessione bella e condivisibile, esprimo un apprezzamento senza riserve.
    Come posso fare per stabilire un contatto mail o tel. in vista di eventuali sinergie?
    Da anni opero come divulgatore indipendente sui temi del tuo blog ed esprimo convintamente posizioni e concetti che ho ascoltato anche nei tuoi interventi.
    Link esempio dei miei:
    http://www.cliccaqui.info/1hcG8
    come recapito
    mail@luciobrovedan.it
    347 3612229
    Un cordiale saluto
    Lucio Brovedan

    Mi piace

  4. Egregio Dott. Micalizi vorrei fare una domanda: come mai un paese come l’Argentina con moneta sovrana, un surplus commerciale, un debito non altissimo, con gas e petrolio proprio, dovrebbe chiedere al FMI un prestito per una presunta crisi? Mi sembra assurdo…. Grazie i anticipo. Cordiali saluti

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...